Cravatte Regimental


Espressive
, versatili e armoniose: le cravatte regimental sono l’accessorio che non può mancare nell’armadio di un uomo dallo stile ricercato. Un must have dall’origine storica, che racchiude un significato ben preciso e che simboleggia un codice di stile.

L’origine di queste cravatte a righe si deve all’Inghilterra: ogni corpo d’armata militare, ospedale e reggimento avevano la propria riga con colori specifici. I soldati inglesi, durante le battaglie, erano soliti identificarsi e riconoscersi utilizzando dei fazzoletti da collo con i colori delle bandiere del proprio reggimento. Anche fuori dal campo di battaglia, portavano con fierezza una cravatta a strisce ben annodata con i colori del proprio reggimento.

Non solo un accessorio utilizzato nel campo militare, ma anche in club, scuole e università. Era il 1880 quando i membri dell’Exeter College di Oxford indossarono per la prima volta una cravatta regimental, la cui combinazione di righe e colori denotava l’appartenenza a una specifica università. Da quel momento le cravatte regimental diventarono l’accessorio prediletto dei più raffinati frequentatori di club e college inglesi.

Non una semplice cravatta a strisce: le cravatte regimental sono simbolo di unione, aggregazione e patriottismo. Oggi questo accessorio rappresenta stile, classe ed eleganza e viene indossato da gentleman di tutto il mondo.

È qui tra, le pagine degli archivi storici di Fumagalli 1891 che vengono ricercate le righe originali per essere poi riprodotte, sia nei colori originali, che in fantasiose sfumature e variazioni di rigatura. La cucitura realizzata a mano dai maestri artigiani di Como e la scelta di tessuti di alta qualità, con una bilanciata unione di nuance e righe, consentono di realizzare degli accessori adatti a ogni occasione. 
Leggi di più